FANDOM


"Let Me Drive My Van (Into Your Heart)" è una canzone udibile nell'episodio "Occhi rossi sul pianeta Terra" e in "Il compleanno di Steven". Questa è cantata dal padre di Steven, Greg Universe. Nell'episodio "Steven's Birthday", si può sentire in background sulla radio mentre Greg cerca di calmare Steven.

La canzone si può ascoltare tranquillante su Spotify.

Testo

Originale

Traduzione

Versione italiana

I know I'm not that tall

I know I'm not that smart
But let me drive my van into your heart
Let me drive my van into your heart

So di non esser alto

So di non esser intelligente
Ma lascia che guidi il mio furgone nel tuo cuore

Lascia che guidi il mio furgone nel tuo cuore
So di non essere alto

E neanche intelligente
Ma lasciami guidare nel tuo cuore
Lasciami guidare il tuo furgone

I know I'm not that rich

I'm trying to get my start
So let me drive my van into your heart
Let me drive my van into your heart

So di non esser ricco

Sto cercando di avere il mio inizio
Quindi lascia che guidi il mio furgone nel tuo cuore

Lascia che guidi il mio furgone nel tuo cuore
So di non essere ricco

Non ho una posizione
Ma lasciami guidare nel tuo cuore
Lasciami guidare il mio furgone

And if we look out of place

Well, baby, that's okay
I'll drive us into outer space
Where we can't hear what people say

E se ci sentiremo fuori luogo

Beh, bimba, questo è okay
Guiderò fino a portarci nello spazio

Dove non potrem sentire cosa la gente dice
E se ci sembrerà strano

Tenerci per la mano
Ti porterò con il mio furgone In un altra dimensione

Chissà che combinerò
I know I don't have a plan

I'm working on that part
At least I've got a van
So let me drive my van into your heart

So di non aver un piano

Ci sto lavorando
Almeno ho un furgone

Quindi lascia che guidi il mio furgone nel tuo cuore
Ci sto pensando da un po'

Almeno c'è il mio furgone
A farmi guidare nel tuo cuore

Lasciami guidare nel tuo cuore
Let me drive my van into your heart

Let me drive my van into your heart
Let me drive my van into your heart
Let me drive my van into your heart

Lascia che guidi il mio furgone nel tuo cuore

Lascia che guidi il mio furgone nel tuo cuore
Lascia che guidi il mio furgone nel tuo cuore

Lascia che guidi il mio furgone nel tuo cuore
Lasciami guidare nel tuo cuore

Lasciami guidare nel tuo cuore
Lasciami guidare nel tuo cuore

Lasciami guidare nel tuo cuore

Accordi

(sia per chitarra che per ukulele)

F

I know I'm not that tall

G C

I know I'm not that smart

Am F

But let me drive my van into your heart

G C

Let me drive my van into your heart

F

I know I'm not that rich

G C

I'm trying to get my start

Am F

So let me drive my van into your heart

G C

Let me drive my van into your heart

Bb

And if we look out of place

F

Well, baby, that's okay

Gm

I'll drive us into outer space

C

Where we can't hear what people say

F

I know I don't have a plan

G C

I'm working on that part

Am F

At least I've got a van

G C

So let me drive my van into your heart

Am F

Let me drive my van into your heart

G C

Let me drive my van into your heart

Am F

Let me drive my van into your heart

G C

Let me drive my van into your heart

Curiosità

  • Questa canzone è stata scritta direttamente per Rose.
    • Questa cosa può essere provata con il fatto che Greg e il furgone illustrato nella copertina del CD, è uguale a quello mostrato in "L'incontro tra mamma e papà", quando incontra per la prima volta le Crystal Gems.
  • Un video musicale promozionale per questa canzone è stato creato dalla Cartoon Network.
  • Viene mostrato durante l'episodio che Steven adora questa canzone, nonostante l'abbia sentita più e più volte
  • Una parte di questa canzone si può udire nell'episodio "Il compleanno di Steven"
  • Questa canzone compare di nuovo durante l'episodio "Greg il babysitter" quando Greg comincia a lavorare all'autolavaggio. Il testo è cambiato opportunamente per riflettere il suo nuovo lavoro.

Riconoscimenti

Video

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.