FANDOM


Steven Universe: Art & Origins (precedentemente conosciuto come The Art of Steven Universe[citazione necessaria]) è un libro scritto da Chris McDonnell e Cartoon Network Enterprises, Inc. pubblicato da Abrams Books.[2] È stato rilasciato l'11 luglio 2017 negli Stati Uniti, ma rimane inedito in italiano.[3]

Descrizione[citazione necessaria]

Steven Universe: Art & Origins è il primo libro a portare i fan dietro le quinte della serie animata di Cartoon Network, Steven Universe. L'omonimo Steven è un ragazzo che—insieme alle sue mentori, le Crystal Gems (GarnetAmetista e Perla)—deve imparare ad usare i poteri che ha ereditato per proteggere la sua città natale, Beach City, dalle forze del male. Pieno zeppo di concept art, production samples, sketch iniziali, storyboard, e commenti esclusivi, questo companion book riccamente illustrato offre, attraverso delle immagini e una meticolosa scrittura, la storia dello show, così come un tour completo del processo creativo del team. Steven Universe: Art & Origins rivela come la creatrice dello show Rebecca Sugar, gli scrittori, gli animatori, e i doppiatori lavorino insieme per portare in vita questa serie tv ricca d'azione.

Dettagli del prodotto[2][4]

  • Stampa: Abrams Books
  • Data di pubblicazione: 11 luglio 2017
  • Prezzo: $29.95 (USA), 19,14€ (Italia)
  • Trim Size (DA TRADURRE): 10 x 9
  • ISBN-10: 1419724436
  • ISBN-13: 978-1419724435
  • EAN: 9781419724435
  • Numero pagine: 239
  • Illustrazioni: 400 illustrazioni colorate
  • Formato: Rilegato (Cartoncino)
  • Rights: Other (DA TRADURRE)
  • Formati addizionali: Ebook

Curiosità

  • Il libro rivela che il titolo alternativo dell'episodio pilota era "The Time Thing".[5]
  • Il libro conferma che il nome del membro sconosciuto del Grande Ordine del Diamante è White Diamond (in Italia presumibilmente verrà tradotto come Diamante Bianco), in una piccola chord chart(CERCARE TRADUZIONE) nella quale ogni accordo rappresenta un Diamante. 'White' è scritto accanto ad uno di questi accordi. Il nome di Diamante Bianco era stato da tempo teorizzato dai fan, ma è stato questo libro a darne la conferma.
  • Il libro include diverse mappe di Beach City e dell'area circostante. Una concept map mostra la Terra in dettaglio, con il Sud America riclassificato come Pangea, l'Africa parzialmente-sommersa, un mare nel centro della Russia chiamato Mare di Tunguska, e la Nuova Zelanda chiamata Nuova Australia. Anche se la canonicità dei nomi di questi luoghi deve ancora essere mostrata nella serie, la geografia di questi luoghi sembra essere stata confermata in "La base lunare".  

Controversie

  • A seguito dell'uscita del libro, la scoperta di un concept art (proveniente da un esercizio di brainstorming del design) per una Gemma chiamata "Concrete" (traducibile come "Cemento" o "Calcestruzzo") è stato recepito dai lettori con confusione e rabbia. I fan si sono lamentati dell'apparente somiglianza del personaggio con le caricature degli afro-americani fatte nei Minstrel show, così come della didascalia che accompagnava il disegno (la quale indicava la Gemma come illetterata) che, almeno apparentemente, perpetuava stereotipi razzisti. Il 15 luglio 2017, Lamar Abrams, l'artista responsabile del disegno, si scusò sul suo Tumblr, aggiungendo inoltre che anche colui che aveva scritto la didascalia, la cui identità era al tempo ancora nascosta, aveva espresso lo stesso rimpianto.[6] Lo stesso giorno, Rebecca Sugar (la creatrice della serie) ha pubblicato delle scuse sul suo account di Twitter, riconoscendo il suo errore nel non avere notato il materiale incriminato durante il processo di approvazione, ed ha annunciato che le stampe future non avrebbero più incluso il sopracitato materiale.[7] Il 17 luglio 2017, in un post pubblicato sul suo account Tumblr, Hilary Florido ha reclamato la responsabilità per la didascalia sotto il disegno di Concrete, esprimendo il suo pentimento e le sue scuse.[8] La seconda stampa, senza Concrete e con una versione completamente rinnovata della pagina offensiva, è stata resa disponibile dalla fine di agosto 2017.[citazione necessaria]

Note

  1. https://www.amazon.it/Steven-Universe-Origins-Chris-Mcdonnell/dp/1419724436/ref=sr_1_1?ie=UTF8&qid=1519314121&sr=8-1&keywords=steven+universe+art+%26+origins
  2. 2,0 2,1 McDonnell, Chris; Inc, Cartoon Network Enterprises; Tartakovsky, Genndy; Sugar, Rebecca (July 11 2017). Steven Universe: Art & Origins. S.l.: Abrams. ISBN [[1]] – via Amazon.
  3. Può comunque essere acquistato in lingua inglese su Amazon Italia https://www.amazon.it/Steven-Universe-Origins-Chris-Mcdonnell/dp/1419724436/ref=sr_1_1?ie=UTF8&qid=1519314121&sr=8-1&keywords=steven+universe+art+%26+origins
  4. Steven Universe: Art & Origins – via ABRAMS Books
  5. Steven Universe: Art & Origins, p. 238, Chris McDonnell, 2017
  6. "concrete" – neo-rama su Tumblr
  7. "Regarding Steven Universe, Art & Origins:" – @rebeccasugar su Twitter
  8. "concrete" – hilaryflorido su Tumblr
I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.